STORIA

Porta seneseSul finire del primo millennio, gli Etruschi arrivarono ad occupare il territorio di Capalbio. Successivamente giunsero i Romani, quindi Franchi e Longobardi.

Nel Medioevo sorsero i primi borghi fortificati, sempre in lotta fra loro. Qui arrivarono anche i Senesi che fecero nascere diverse attività: miniere e cave da cui estrarre i minerali, la pesca e l'allevamento. Nel 1555 Capalbio divenne territorio Spagnolo che costruirono la torre fortificata lungo il lago di Burano per controllare la costa.

ArchiSuccessivamente il territorio fu controllato dai Medici che cercarono di risanare la zona paludare, non avendo però particolare successo. Quando invece nel 1737 arrivarono gli Asburgo con la casata dei Lorena che provvederono alla completa bonifica del territorio maremmano. Nel 1859 la Maremma divenne parte del Regno d'Italia e le bonifiche proseguirono, ma i veri risultati si ottennero solamento dopo il 1950, con la costituizione dell'Ente Maremma che si occupò del frazionamento, della bonifica, della trasformazione del territorio costruendo nuove strade e case.

Oggi, questo territorio di paludi, di briganti, ricco di storia, è fertile, ricco di cultura e l'uomo convive serenamente con la natura.

Cerca altre informazioni sulla storia:
 

English

Banner.
Banner.

 




Home - Alberghi - Agriturismo - Campeggio - Bed and breakfast - Appartamento - Stabilimenti balneari - Ristoranti - Bar/Pub - Prodotti tipici - Il paese vecchio - Il mare - La natura - L'arte - Storia - Indirizzi utili - Come arrivare - Pubblicità
Per le tue vacanze visita anche: Alberese - Marina di Grosseto - Castiglione della Pescaia - Orbetello - Magliano in Toscana - Pitigliano, Sorano e Sovana - Scansano - Roccatederighi - Manciano e Saturnia - Capalbio - Talamone.

Powered by Rigel